Festival dello Sviluppo Sostenibile, per dare un futuro alla vita e valore al futuro

Lunedì
09:06:11
Maggio
15 2017

Festival dello Sviluppo Sostenibile, per dare un futuro alla vita e valore al futuro

26 eventi a Parma dal 22 maggio al 7 giugno 2017

View 135.2K

word 586 read time 2 minutes, 55 Seconds

Sono 26 gli appuntamenti del Festival dello Sviluppo Sostenibile che si terrà a Parma dal 22 maggio al 7 giugno. Un cartellone ricco di conferenze, presentazioni di libri e proiezioni di film allo scopo di riflettere sul futuro, tra la minaccia dei cambiamenti climatici e l'esigenza di adottare stili di vita che permettano di coniugare benessere, tutela del pianeta, diritto al lavoro e della dignità umana.

Il Festival è stato presentato questa mattina in conferenza stampa nel Palazzo Centrale dell’Ateneo. Tre i temi principali, tutti intrecciati e riletti alla luce della sostenibilità: clima, economia e alimentazione.

Di clima parleranno Luca Mercalli nella conferenza "Crisi ambientale e climatica, perché la sottovalutiamo?" (mercoledì 25 maggio, ore 17, palazzo del Governatore); Stefano Caserini con "I cambiamenti climatici ed i temi dell'agenda 2030 delle Nazioni Unite" (venerdì 26 maggio, ore 15, palazzo del Governatore) e Luca Lombroso in "Oltre la Cop 21 di Parigi: verso la decarbonizzazione" (mercoledì 31 maggio, ore 17, Chiesa S. Tiburzio). La relazione tra cambiamenti climatici e geopolitica sarà invece l’argomento della la conferenza "Ambiente, sviluppo e pace: trasformare tre problemi in una soluzione" con Grammenos Mastrojeni (Sabato 27 maggio, ore 18, Palazzo del Governatore).

L'esigenza di un nuovo modello di sviluppo economico sostenibile sarà indagata dapprima con la presentazione del libro "Economia circolare" di Emanuele Bompan (lunedì 22, ore 18, libreria Feltrinelli, via Farini), poi sarà la volta del libro "Economia innovatrice" di Massimiliano Lepratti (martedì 23, ore 18, libreria Feltrinelli, Barilla Center); infine Angelo Consoli, direttore europeo dell’ufficio di Jeremy Rifkin, terrà un seminario di economia circolare (sabato 3 giugno, ore 10.30, Modulo Eco).

Il tema alimentazione e riduzione degli sprechi sarà al centrodelle riflessioni di Carlin Petrini e Maurizio Pallante in un duetto su "Alimentazione sostenibile garanzia della salute e del futuro comune" (martedì 6 giugno, ore 18, Labirinto della Masone, Fontanellato) e di Roberto Cavallo nella presentazione del libro: "Meno 100 chili, ricette per la dieta della nostra pattumiera" (lunedì 29 maggio, ore 18, libreria Feltrinelli, via Farini).

Tra gli altri appuntamenti si segnalano: la conferenza di Tam associati su "Architetture sostenibili per il Sud del mondo" (lunedì 5 giugno, ore 17.30, Aula Magna Università), e quella su "Illuminazione urbana: Sicurezza, risparmio energetico e inquinamento luminoso" con Fabio Falchi, Riccardo Frugoni, Michele Alinovi e Maurizio Benvenuti (martedì 23 maggio, ore 17, Wopa). La stazione Creativa, attraverso Parma 360, porterà l’arte nel Festival con la progettazione del parco ideale, intrecciando temi dell’inclusione sociale del recupero, del riuso declinati sull’area verde di via Verona (sabato 27 maggio, ore 21, Wopa). L'associazione Fruttorti organizza una visita guidata alla "Picasso Food Forest" con degustazione di frutti di bosco raccolti sul momento (domenica 28 maggio, ore 10.30, incrocio via Marconi-via Picasso).

Il Festival dello Sviluppo Sostenibile è organizzato dall’Università di Parma - Gruppo di sostenibilità e da Asvis (Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile) con la compartecipazione di WWF, Manifattura Urbana, Fruttorti, Mercatiamo, Parma sostenibile, Parma etica, Parma 360°, Slow Food, Legambiente e il contributo di Unione Parmense degli Industriali e Davines.

Tra i patrocinatori: Comune di Parma, Arpae, Legacoop Emilia Ovest, Camera di Commercio di Parma, Centro etica ambientale, Collegio provinciale geometri e geometri laureati di Parma, Fondazione Cariparma, Cetri–Tires, Parma io ci sto, Labirinto della Masone, Ordine Geologi Emilia – Romagna, Ordine degli Ingegneri di Parma, Miur - Ministero dell'Istruzione e dell'Università e della Ricerca.

L'elenco completo degli appuntamenti del Festival si trova sul sito www.festivalsvilupposostenibileparma.it e sulle pagine facebook e twitter.

Source by UNIPR


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Festival...al futuro
from: ladysilvia
by: Apple