Prodi alle celebrazioni «Venti di Erasmus»

Mercoledì
08:00:23
Maggio
09 2007

Prodi alle celebrazioni «Venti di Erasmus»

Venti di Erasmus, eventi in occasione delle celebrazioni del 50° anniversario della firma dei Trattati di Roma

View 133.3K

word 1.0K read time 5 minutes, 10 Seconds

Roma: Governo oggi alla celebrazione su Ladysilvia; Alla presenza del Presidente del Consiglio, Romano Prodi, e di rappresentanti istituzionali italiani ed europei, oggi 9 maggio, presso l’Università di Bologna, avranno inizio le celebrazioni di “Venti di Erasmus”, manifestazione ideata in occasione del 50° anniversario dei Trattati di Roma e del ventennale del Programma europeo di scambi universitari Erasmus, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dai Ministeri dell’Università e della ricerca, per le Politiche giovanili e le attività sportive, delle Politiche comunitarie, nonchè dal Dipartimento della Protezione civile nazionale. l’obiettivo della manifestazione è quello di favorire uno scambio di opinioni sull’Europa tra studenti provenienti da tutti i Paesi dell’Unione e di ribadire il ruolo fondamentale dei giovani nella costruzione di una cultura autenticamente europea.

Le celebrazioni proseguiranno nei giorni 11 e il 12 maggio a Rimini, dove sarà allestito un “Villaggio Erasmus” che ospiterà dibattiti, interventi di esponenti del mondo della cultura e della letteratura, mostre, attività sportive, spettacoli e concerti.

COS’E’ VENTI DI ERASMUS?

Venti di Erasmus è l’insieme degli eventi che, in occasione delle celebrazioni del 50° anniversario della firma dei Trattati di Roma, celebrano il 20esimo compleanno del programma europeo di mobilità studentesca Erasmus, inaugurato nel 1987.

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha voluto dare un quadro unitario alle celebrazioni del 50° anniversario della firma dei Trattati di Roma, sottoscritti il 25 marzo 1957, dichiarando "Grande Evento Europa 2007" l’insieme delle iniziative legate all’anniversario dell’Europa e ad altre due ricorrenze: i 100 anni della nascita di Altiero Spinelli e i primi 20 anni del Programma Erasmus.

CHI LO PROMUOVE?

Venti di Erasmus è organizzato dal Ministero dell’Università e della Ricerca, dal Ministero per le Politiche giovanili e le Attività Sportive, dal Ministero per le Politiche Comunitarie e dal Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, insieme alle amministrazioni locali, alla Commissione Europea e al Parlamento Europeo.

Hanno attivamente supportato l’evento le associazioni studentesche universitarie (tra cui l’Erasmus Student Network - ESN, Association des Etats Gènèraux des Etudiants de l’Europe " AEGEE), Agenzia Nazionale Socrates ed il Centro di Informazione e Documentazione Europea - Cide.

DOVE E QUANDO SI SVOLGE?

Venti di Erasmus si svolge in tre diverse località d’Italia:
- Bologna e Rimini " 9/12 maggio www.ventidierasmus.eu
- Capovaticano (VV) " 17/20 maggio www.eventonazionaleerasmus.it
- Roma 24/ 28 maggio www.20erasmus.it

BOLOGNA e RIMINI " 9/12 maggio
I festeggiamenti dei 20 anni dell’Erasmus avranno inizio tra Bologna e Rimini, con il fondamentale supporto organizzativo e logistico della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Rimini e del Comune di Rimini, del Comune di Bologna e dell’Università di Bologna Alma Mater Studiorum.

Si comincia mercoledì 9 maggio (ricorrenza della dichiarazione di Schumann del 1950), con due giorni di convegni e workshop organizzati in collaborazione con l’Università Alma Mater Studiorum.

La giornata inaugurale vedrà la presenza, tra gli altri, al mattino del Presidente del Consiglio, Romano Prodi, di Jacques Delors, già presidente della Commissione europea, del Commissario Europeo, Meglena Kuneva, e di uno dei “padri dell’Erasmus”, Domenico Lenarduzzi. Parteciperanno al convegno, inoltre, il Ministro per le Politiche giovanili e le Attività sportive, Giovanna Melandri, il Ministro dell’Università e della Ricerca, Fabio Mussi e il coordinatore della Commissione generale di indirizzo per il grande evento "Europa 2007", Sandro Gozi.

Sarà l’occasione per ripercorrere le tappe salienti che hanno portato il programma Erasmus a far circolare in Europa quasi un milione e mezzo di studenti universitari e per riflettere su temi fondamentali per gli studenti e le Università . Si parlerà del valore aggiunto che l’esperienza Erasmus apporta ai giovani che si apprestano ad entrare nel mondo del lavoro, con esperti del settore, ma anche attraverso un confronto diretto con studenti e giovani professionisti per i quali Erasmus ha rappresentato un momento unico di crescita e arricchimento.

Sarà anche affrontato il tema di come questo programma abbia rappresentato un passo decisivo per l’internazionalizzazione degli Atenei e delle Istituzioni per l’Alta Formazione Artistica e Musicale, aprendo agli studenti prospettive prima inesistenti.

Giovedì 10 maggio si svolgeranno seminari, tavole rotonde e incontri tecnici tra studenti, personale amministrativo e personale docente, per riflettere sull’evoluzione e sulle possibili nuove prospettive del Progetto Erasmus nei prossimi anni.

Verranno affrontati temi fondamentali quali legati all’accoglienza, al riconoscimento dei crediti e, più in generale, alla qualità della mobilità , perché emergano, attraverso un confronto attivo e partecipato, le buone prassi che nel corso degli anni le Istituzioni hanno messo a punto per l’attuazione, in concreto del programma.

E PER FINIRE, MUSICA!

Il Villaggio Erasmus di Rimini si concluderà , sabato 12, a partire dalle ore 21, con un grande concerto, gratuito e aperto e tutti, di musica pop e rock italiana con Inriplay, Bandabardò, Tiromancino e Afterhours.

Apriranno il concerto gli Inripley, il nuovo gruppo formato da alcuni musicisti dei Subsonica, dal vivo per la prima volta: Ninja (Subsonica) alla batteria, Pierfunk (già Subsonica) al basso, Victor (Vee Jay di Mtv) alla voce, Ale Bravo (Petrol e Sushi) alle macchine e in più Succo (macchine) e Verron (secondo basso).

La Bandabardo', band di folk rock fiorentina, guidata dal frontman Erriquez Greppi, prosegue nel suo tour itinerante che li porta in tutta Europa a presentare con grande successo il nuovo cd "Fuori Orario".
I Tiromancino, guidati da Federico Zampaglione, presenteranno in anteprima live in chiave acustica i brani del nuovo album "l’alba di domani".

Gli Afterhours, leader incontrastati del sound dell’indie rock nazionale, guidati da Manuel Agnelli, tornano dopo il tour internazionale che li ha visti suonare con successo in Europa e negli Stati Uniti in occasione della presentazione del loro album "Ballads for little hyenas".

Sul palco di Rimini, nel corso della serata, è previsto anche il Dj set di Viciu, il dei Subsonica e l’esibizione di alcune band esordienti del circuito del MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti), nonchè delle due band vincitrici del Primo Maggio Tutto l’Anno, circuito realizzato insieme ad AudioCoop, l’associazione italiani dei nuovi discografici indipendenti.

Suoneranno gli Equ, tra le più giovani espressioni indie pop rock romagnole dell’ultima stagione,Valentina Lupi, cantautrice romana, e gli aquilani Vega's.

La redazione

Source by Governo


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Prodi al...Erasmus»
from: ladysilvia
by: Bocconi