IL CONTINUO NAUFRAGIO DELLE CAUSE COLLETTIVE PER I SANITARI E LE TRAPPOLE DELLA LEGGE

MOVE

MOVE

Lunedì
17:49:24
Novembre
22 2021

IL CONTINUO NAUFRAGIO DELLE CAUSE COLLETTIVE PER I SANITARI E LE TRAPPOLE DELLA LEGGE

View 1.2K

word 335 read time 1 minute, 40 Seconds

L'avv Sandri, il 21 Novembre è tornato con una nuova comunicazione sulle Cause Collettive e scrive:

«Sono sempre stato contrario alle cause collettive a favore dei sanitari ed ho espresso i miei dubbi già ad aprile quando venne varato il decreto legge sull'obbligo vaccinale. Seppure sia un fautore delle cause collettive e le abbia promosse per primo in Italia contro uno Stato sovrano nel 2002 in relazione alla problematica dei bond della Repubblica Argentina,e continui ad animarle sia in Italia che in Europa, nel caso del DL n. 44 poi convertito nella L.n. 76, avevo evidenziato le criticità di sommare posizioni che potevano e dovevano essere gestite singolarmente stante la presenza di una norma l'art. 4 c.2 che consentiva una via d'uscita singolare e specifica.L'ennesimo rigetto del TAR Liguria di una azione collettiva conferma la correttezza di quella impostazione. Il problema è che chi non si è nel frattempo gestito singolarmente si trova,oggi,senza possibilità di difesa e rimane vittima della sospensione senza avere esercitato una vera azione di contrasto. Tempo inutilmente perso che significa energie positive partite bene e poi frustrate. Un esito che deve essere corretto perché la sfiducia è il peggior nemico. Si può evitare l'obbligo vaccinale agendo singolarmente e sfruttando le crepe della normativa che ci sono e sono molte.

LA SVOLTA LEGALE INASPETTATA SULLE VACCINAZIONI - SANDRI: "L'OBBLIGO PER I SANITARI È GIÀ DECADUTO"

Nel video di cui sopra ho aperto uno scenario gestionale che va assolutamente percorso da ciascuno. Fermo restando che bisogna gestire al meglio per tutti i sanitari una insidia ancora peggiore, vale a dire la nota del Ministero della Salute del 22 settembre.

La battaglia non è certamente facile, come tutte le battaglie, ma è assurdo perderla senza sfruttare le armi che si possiedono e questo è il grande rimprovero che muovo a chi ha portato decine di migliaia di sanitari a percorrere una scorciatoia illusoria. Si ottiene un risultato solo lavorando duramente e su più fronti giudiziari. https://www.santal...-vaccinale-sanitari »

Source by Santalex


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / IL CONTI...LLA LEGGE