Urban Center. Don’t drink and drive: bere bene in sicurezza

Martedì
00:28:54
Ottobre
11 2011

Urban Center. Don’t drink and drive: bere bene in sicurezza

Il 20 ottobre alle 20.30 allUrban Center una serata gratuita con degustazione a cura dellAIS e test dellalcol

View 4.6K

word 664 read time 3 minutes, 19 Seconds

Monza: Nellambito delliniziativa "Monza Città per la Sicurezza Stradale”, presentata allAutodromo nei giorni del Gran Premio, è in programma giovedì 20 ottobre alle ore 20.30 allUrban Center una conferenza aperta al pubblico gratuitamente sul tema "bere bene in sicurezza”, organizzata dallAssessorato alla Sicurezza del Comune di Monza in collaborazione con lAssociazione Italiana Sommelier MB e Confartigianato Motori.

Nel corso della serata il Comandante della Polizia Locale Alessandro Casale illustrerà la normativa relativa alla guida in stato di ebbrezza e si soffermerà sui dati relativi agli incidenti stradali causati dalluso dellalcol confrontati con la realtà regionale e nazionale.

I sommelier dellAIS guideranno il pubblico alla scoperta dellimportanza del bere bene e consapevolmente, nel rispetto della norma.

Nel corso della serata è prevista una degustazione di vini, cui seguirà il test alcolemico disponibile per il pubblico. In chiusura verrà servito un assaggio di gelato.

"Questo incontro – afferma lAssessore alla Sicurezza Simone Villa - si colloca in un programma più ampio di iniziative che il Comune di Monza ha da tempo avviato sul territorio per garantire una corretta educazione stradale in particolare in riferimento ai pericoli del bere in modo irresponsabile.
I partecipanti saranno invitati a sottoporsi, al termine della degustazione, a un test dellalcol. In questo modo potranno toccare con mano gli effetti delle sostanze alcoliche sul proprio fisico, fermo restando che non manderemo nessuno a casa "sbronzo””.
Monza ha lanciato un preciso messaggio educativo che non vuole certamente demonizzare la grande cultura del vino che esiste nel nostro Paese; proprio da questo è nata la collaborazione con AIS”:

"Assistiamo troppo spesso a facili strumentalizzazioni del bere che si riflettono purtroppo sul mondo del vino – precisa il delegato dellAIS di Monza e Brianza Sergio Bassoli - dimenticando che lItalia ha una storia e una cultura vitivinicola di assoluta eccellenza. Il nostro impegno è proprio quello di sottolineare i valori positivi dellarte enologica che non hanno niente a che vedere con gli eccessi e con chi ingerisce sostanze alcoliche smodatamente con il solo obiettivo dello "sballo”. Ci sono precisi distinguo nel bere che proprio nella conoscenza del vino trovano il giusto equilibrio”.

“La nostra idea è quella di far diventare ogni città che ospita un GP una sorta di paladina della sicurezza - spiega Giovanni Barzaghi, Presidente di APA Confartigianato Imprese, associazione partner dell’iniziativa ‘Monza Città della Sicurezza Stradale’ - Divertimento e passione per i motori, rappresentati in massima parte dalla F1, ma nello stesso tempo rispetto delle regole, comportamenti corretti sulle strade, tecnologia al servizio della sicurezza, rispetto dell’ambiente”.

Programma: Dont drink and drive: bere bene in sicurezza

AllUrban Center un incontro con degustazioni guidate e test alcolemico organizzato dal Comune di Monza e dallAssociazione Italiana Sommelier

Giovedì 20 ottobre 2011 ore 20.30 – Urban Center via Turati 6 Monza (Porta Castello)

Programma della serata:

Presentazione del progetto “Monza città della Sicurezza“ a cura dellAssessore alla Sicurezza Simone Villa.

Intervento di Gianni Barzaghi Presidente Apa Confartigianato Milano e Provincia MB, associazione partner del progetto.

Presentazione dell’Associazione Italiana Sommelier e della sua mission. Breve storia della cultura del vino e del bere consapevole a cura di Sergio Bassoli, Presidente AIS Monza e Brianza.

Cosè una bevanda alcolica. I suoi componenti, l’assorbimento da parte del corpo, gli effetti sul metabolismo, l’eliminazione e l’effetto sui vari organi a cura del relatore medico AIS Luciano Vignati.

Presentazione dei dati relativi agli interventi della Polizia Locale in materia di prevenzione e controllo alla guida sotto l’effetto dell’alcol ed illustrazione della normativa relativa alla guida in stato di ebbrezza a cura del Comandante della Polizia Locale Alessandro Casale.

Presentazione e spiegazione tabelle alcolometriche.

Degustazione guidata dai sommelier AIS e test alcol finale.

La serata terminerà con un assaggio di gelato offerto dallazienda brianzola "Lalbero dei gelati”.

Moderano lincontro: Paolo Ciccarone, giornalista inviato di Radio Montecarlo e Carlo Gaeta responsabile dellUfficio Stampa del Comune di Monza.

Source by Comune_di_Monza


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Urban Ce...sicurezza
from: ladysilvia
by: UNIPR