Formigoni Presidente della Lombardia

Martedì
20:13:56
Marzo
30 2010

Formigoni Presidente della Lombardia

Per la quarta volta Governatore. A Milano è stato votato dal 49,04 per cento dei cittadini. Battuto il candidato della sinistra Filippo Penati che ha raggiunto il 41,17 per cento

View 133.6K

word 288 read time 1 minute, 26 Seconds

Milano: Roberto Formigoni si conferma, per la quarta volta, Presidente della Regione Lombardia.

è stato votato dal 49,04 % dei milanesi. Il responso delle urne premia la coalizione che lo ha sostenuto, Pdl (36,01%), Lega Nord (14,49%) e La Destra (0,5%), mentre al secondo posto è arrivato il candidato della sinistra Filippo Penati (41,17%), appoggiato da Pd (26,32%), Italia dei Valori (7,6%), Sinistra Ecologia Libertà (2,91%), Federazione dei Verdi (1,36%), Partito dei Pensionati (1,23) e Partito Socialista Italiano (0,38%).

Il 3,42% dei milanesi ha scelto Crimi Vito Claudio, del Movimento Beppe Grillo (3,23%), che ha superato Savino Pezzotta (3,12%) dellUdc (2,88), Agnolotto Vittorio (2,85%) di Rifondazione Comunisti Italiani (2,77%) e Invernizzi Gianmario (0,41%) di Forza Nuova (0,33%).

A livello regionale Roberto Formigoni ha ottenuto il 56,10%, mentre Filippo Penati ha raggiunto il 33,7% delle preferenze.

Le Zone. Formigoni ha ottenuto a Milano il maggior successo nelle sezioni di Zona 1, dove ha registrato il 53,14 per cento delle preferenze, contro il 37,89% di Penati. A sua volta, lo sfidante ha segnato in Zona 9 il suo miglior risultato con il 42,66 dei voti. In questa area del capoluogo lombardo Formigoni ha infatti segnato il suo risultato più basso: 47,49%.

Affluenza. In totale ha votato il 61.06% dei milanesi (607.194 su 994.497). Le donne sono state il 60.72% (323.517 su 532.817) gli uomini 61.44% (283677 su 461680) su un totale di 1.251 sezioni, divise in 9 zone. La minore affluenza è stata registrata in Zona 1 con il 59,04%, mentre in Zona 2 è al primo posto con il 62,32% dei votanti.

Nelle precedenti elezioni regionali i dati relativi alla partecipazione nel comune di Milano è stata del 67,7% dei votanti (704.368 su 1.040.000 di aventi diritto al voto). Mentre alle elezioni Europee del giugno 2009 è stata del 64,8%. Laffluenza in Lombardia è stata del 64,74 per cento, contro il 67,7% di cinque anni fa.

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Formigon...Lombardia