Bene intervento Forze dell’ordine ma necessaria definitiva messa in sicurezza degli stabili

Lunedì
00:20:47
Dicembre
22 2008

Bene intervento Forze dell’ordine ma necessaria definitiva messa in sicurezza degli stabili

View 134.5K

word 381 read time 1 minute, 54 Seconds

Milano - “Plaudo al nuovo blitz delle Forze dell’ordine in via Gulli. Ma se vogliamo che quello stabile non torni a essere un covo di clandestini è necessario un intervento radicale che blocchi definitivamente gli accessi. Nonostante i continui appelli alla proprietà , un nuovo sopralluogo effettuato in questi giorni dalla Polizia Municipale ha certificato la mancanza della definitiva messa in sicurezza per entrambi gli edifici, in particolare per quello al civico 1. A questo punto il Comune sta predisponendo gli atti per procedere all’adozione di un’ordinanza contingibile e urgente”.

Lo dichiara il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato a seguito dei nuovi controlli effettuati oggi dalle Forze dell’ordine in via Gulli.

“I vigili - spiega De Corato - hanno verificato che all’interno dell’immobile al civico 1 non sono in atto opere di risanamento, come poi ha confermato la proprietà , e che al suo interno continuano a trovare ospitalità extracomunitari abusivi che probabilmente sono i fuoriusciti del civico 3. Il servizio di vigilanza viene svolto da un cittadino (regolare) dello Sri Lanka presso la portineria, solo fino alle 15. L’altro stabile, sempre secondo la relazione dei vigili, risulta sigillato dopo l’incendio che aveva determinato l’inagibilità dichiarata dai Vigili del Fuoco. Ma anche per questo immobile non sono ancora state avviate le dovute opere di definitiva messa in sicurezza”.

“Visto che la situazione non è ancora definitivamente risolta e continua a essere fonte di illegalità oltre che di pericolo - sottolinea De Corato - il Comune sta predisponendo gli atti necessari per intimare alla proprietà lo sgombero degli immobili da coloro che li occupano abusivamente, la messa in sicurezza degli stabili e la chiusura degli accessi. Nel caso di inottemperanza, l’esecuzione d’ufficio comporterà spese a carico dei proprietari”.

“Bene - sottolinea De Corato " anche l’intervento di ’moral suasion’ della Polizia di Stato sotto il cavalcavia Giordani, dove è presente un insediamento abusivo ripetutamente occupato da rom romeni, che crea problemi anche dal punto di vista sanitario. Basti dire che lo scorso 31 ottobre Amsa ha rimosso 8,6 tonnellate di rifiuti. E questa inveterata pratica dei nomadi di accumulare immondizia in discariche abusive, solo nei primi 8 mesi di quest’anno, è costata all’Amministrazione, 189 mila euro”.

Source by Riccardo_De_Corato


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Bene int...i stabili