L’uragano Felix fa cinque vittime fra gli avventisti, danni anche alle chiese

Venerdì
14:04:23
Settembre
14 2007

L’uragano Felix fa cinque vittime fra gli avventisti, danni anche alle chiese

View 135.5K

word 365 read time 1 minute, 49 Seconds

I responsabili della chiesa avventista del Nicaragua sono preoccupati per le centinaia di membri di chiesa colpiti dall’uragano Felix, la tempesta classificata nella categoria 5 che ha colpito i paesi del centro America il 4 settembre scorso.

L’uragano ha sconvolto interi villaggi nel nord del Nicaragua, a 500 km da Managua, col vento e con la pioggia torrenziale, ove risiedevano più di 5000 membri.

A Misikito Keys, dove il vento ha soffiato a oltre 240 km all’ora, le vittime sono state più di 100 e fra di esse vi erano 5 membri di chiesa.
Juan Angel Guevara, presidente della chiesa avventista del Nicaragua, ha detto che non è ancora in grado di conoscere esattamente le condizioni dei membri sopravvissuti all’uragano. Nella regione Atlantica del nord, tutte le chiese sono state colpite.

Guevara, in grado di prendere contatto solo via radio con le regioni colpite, ha detto che due chiese costruite su palafitte sono state distrutte e altre 45 sono state danneggiate nelle regioni dove ogni anno vi sono inondazioni. Ma non è riuscito a mettersi in contatto neppure via radio con la clinica che si trova ai confini con l’Honduras.

La scuola elementare e la scuola media di Puerto Cabezas, dove avevano trovato rifugio più di 700 persone della zona, sono state scoperchiate.
ADRA Nicaragua, agenzia avventista umanitaria di sviluppo e soccorso, ha consegnato più di mille kit di sopravvivenza nelle aree raggiunte dalla Protezione Civile del Nicaragua.

Plinio Vergara, direttore di ADRA Nicaragua, ha detto che stanno lavorando febbrilmente per portare soccorsi anche se le regioni della giungla tropicale sono inondate.

Wally Amundson, direttore di ADRA per le regioni dell’ Inter America, ha detto che sono stati sbloccati dei fondi per aiutare le vittime dell’uragano.
I responsabili e i membri delle chiese delle regioni del Nicaragua che non sono state colpite dall’uragano, stanno raccogliendo offerte per le vittime del ciclone. Nella capitale Managua, la chiesa ha organizzato un centro di raccolta pubblicizzando l’indirizzo dove portare i doni e in collaborazione con la Croce Rossa è stata organizzata una raccolta di sangue per trasfusioni.

In Nicaragua vi sono 87.000 avventisti che si riuniscono in 186 chiese regolarmente costituite.

Source by Nav/Ann


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / L’urag...le chiese
from: ladysilvia
by: Bocconi