MEI 2004 - MEETING DELLE ETICHETTE INDIPENDENTI " VIII edizione IL 27 E IL 28 NOVEMBRE 2004 A FAENZA

Lunedì
15:53:32
Luglio
26 2004

MEI 2004 - MEETING DELLE ETICHETTE INDIPENDENTI " VIII edizione IL 27 E IL 28 NOVEMBRE 2004 A FAENZA

View 132.7K

word 696 read time 3 minutes, 28 Seconds

Il 27 e il- 28 novembre a Faenza (RA) si terrà l’ottava edizione del M.E.I. (Meeting delle Etichette Indipendenti), manifestazione che sta diventando sempre più ricca di novità ed eventi.

Dai primi di luglio è già possibile prenotare gli spazi espositivi: oltre 250 furono l’anno scorso gli espositori (indies, autoproduzioni, studi di registrazione, ditte di duplicazione etc, festival, media, club e tanti altri operatori del settore) per un totale di circa 4.000 metri quadrati di spazi espositivi.

Anche tutti i gruppi, le etichette indipendenti e le band autoprodotte possono inviare via e-mail la propria adesione agli organizzatori del MEI, all’indirizzo mei@lamiarete.com. Le band potranno prenotare uno spazio espositivo e proporsi per le esibizioni dal vivo. Le iscrizioni scadono il 30 settembre 2004.

"Sono appena partite le adesioni e abbiamo già superato le oltre 50 prenotazioni per gli spazi espositivi. E già si affacciano nomi importanti per gli show case. c’è di che esserne soddisfatti”- racconta Giordano Sangiorgi, ideatore e organizzatore del MEI- “Significa che in un momento di transizione per la musica come questo il MEI viene vissuto come un momento importante di incontro e di confronto, oltre che-  di vetrina - insostituibile”.

Sono già partite le iscrizioni per la sesta edizione del Premio Videoclip Indipendente, il premio più importante del settore, che ha visto lo scorso anno oltre duecento partecipanti, affiancato dal Premio Videoclip Italiano. “Ripartiamo per il sesto anno consecutivo con la nostra consueta missione di scoprire e lanciare i nuovi talenti della regia videomusicale”- spiega Domenico Liggeri, ideatore e direttore artistico del Premio Videoclip Italiano " “Nei precedenti cinque anni abbiamo offerto la possibilità del grande salto già a settecento giovani talenti dell’audiovisivo. Adesso apriamo anche al resto d'Europa, partendo dalla Spagna, oltre ad offrire possibilità formative mettendo in palio prestigiose borse di studio”.

Quest’anno si terrà la seconda edizione del Premio Italiano della Musica Indipendente: un’ampia giuria di giornalisti, coordinata da Federico Guglielmi e Giordano Sangiorgi, deciderà - i riconoscimenti per gli artisti e i progetti indipendenti ed emergenti maggiormente significativi dell’ultimo anno. Per questa edizione si aggiungerà anche una giuria popolare degli utenti della FNAC in tutta Italia, per premiare le migliori produzioni indies.

Novità dell’ottava edizione sarà la MEI Orchestra di Roy Paci, formata da musicisti provenienti da tutta Italia, che eseguirà cover degli ospiti del MEI 2004.

Anche nell’edizione 2004 verranno riconosciuti premi a chi svolge oggi un ruolo fondamentale nel mondo della musica indipendente: un riconoscimento andrà a Cose di Musica per la sua sempre più ampia attività di qualità legata ad artisti indipendenti ed emergenti, a Edel e Audioglobe per dieci anni di attività di produzione e distribuzione di buona musica indipendente.

In occasione del 60° anniversario della Liberazione, al quale il MEI sarà dedicato, si terrà anche un concorso che avrà come tema lo svolgimento di un racconto sulla Resistenza sulla base di un incipit scritto da Carlo Lucarelli. L’opera che vincerà verrà premiata nel corso del MEI e farà parte di una pubblicazione in uscita il 25 aprile 2005.

Restano confermati i tradizionali- concorsi che hanno reso il MEI una manifestazione di successo e che l’hanno accompagnato fin dalle sue prime edizioni: il Premio Fuori dal Mucchio, organizzato dal settimanale musicale Mucchio Selvaggio, per la miglior band italiana all’esordio discografico e il Premio Rockit per il miglior sito web.

L’anno scorso la settima edizione del MEI ha registrato un notevole successo: oltre 250 espositori, 300 esibizioni dal vivo, oltre 20 mila presenze, la proiezione di oltre 60 tra videoclip e rockumentary, straordinarie presenze come quelle di Ligabue e Gianni Morandi per citare solo i nomi più noti.

Anche quest’anno il MEI, organizzato da Giordano Sangiorgi e Roberta Barberini, gode del supporto del Comune di Faenza, della Provincia di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna, nonchè degli sponsor e delle associazioni che da sempre gli sono vicini, tra questi si segnalano ad oggi Heineken e Coop Adriatica, tra i privati, la Confesercenti oltre al supporto della Siae, di AssoMusica e dell’Scf.

Per informazioni al pubblico: Tel. 0546.24647 - E-Mail: mei@lamiarete.com

Ufficio Stampa MEI: Parole & Dintorni (tel.02.20404727) " rif. Federica Moretti

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / MEI 2004... A FAENZA