MOVE
MOVE
Venerdì
01:04:18
Marzo
25 2022

Arisa per l’Ucraina: il 4 aprile a Milano il concerto a favore della Fondazione Francesca Rava

IL RICAVATO È DEVOLUTO ALL’IMPEGNO DELLA FONDAZIONE NELL’EMERGENZA UCRAINA
4 APRILE ORE 21.00 AL TEATRO LIRICO GIORGIO GABER DI MILANO

nella foto Arisa in Haiti

View 1.3K

word 688 read time 3 minutes, 26 Seconds

Arisa in concerto straordinario lunedì 4 aprile alle ore 21.00 al Teatro Lirico di Milano a favore della Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus. Tra le voci più eleganti e inconfondibili del panorama italiano, ancora una volta l'artista si schiera con la Fondazione che aiuta l’infanzia e l’adolescenza in condizioni di disagio, le donne fragili in Italia, in Haiti e nel mondo. L’evento è patrocinato dal Comune di Milano. Grazie al supporto del brand Aldo Coppola, il ricavato dell’evento sosterrà il lavoro della Fondazione Francesca Rava in prima linea per rispondere alle richieste urgenti degli ospedali in Ucraina. Il concerto ha la media partnership di F.

Nel concerto piano e voce, Arisa sarà accompagnata da Giuseppe Barbera in un viaggio musicale tra i suoi successi di sempre e quelli più recenti del suo ultimo disco Ero romantica, eseguiti dal vivo per la prima volta.

Arisa è da anni al fianco della Fondazione Francesca Rava come volontaria in prima linea e testimonial: con i bambini della Casa NPH in Haiti ha registrato l'intenso brano Voce per Haiti. E’ partita per il Campus solidale nella Casa NPH in Messico e si è recata nelle zone del Centro Italia colpite dal terremoto, dove la Fondazione ha ricostruito 8 scuole. Durante la pandemia, Arisa ha donato il bellissimo brano Nucleare a favore del Progetto Maternità Covid-19.

#Mariavittoria-Rava, Presidente Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus: “Sono profondamente grata ad Arisa per essere ancora una volta vicina alla Fondazione Francesca Rava con la sua straordinaria sensibilità; così come avvenuto in Haiti, in Messico e successivamente nelle zone del Centro Italia duramente colpite dal sisma del 2016 e nell’emergenza #Covid-19. Ed oggi è nuovamente accanto a noi, in prima linea, per sostenere il nostro impegno altrettanto urgente in difesa dei bambini colpiti dalla tragedia di questa guerra. La Fondazione Francesca Rava si è tempestivamente attivata per rispondere concretamente alle esigenze degli ospedali ucraini e nell’accoglienza delle famiglie scappate dalla guerra. Grazie alla generosità di Arisa e a questo bellissimo evento, riusciremo ad aiutare ulteriormente gli ospedali ucraini e a continuare a salvare tante piccole vite”.

“Sono davvero felice di potere contribuire nel mio piccolo ad alleviare per quanto possibile le cause di una guerra così spietata e insensata, dove i civili vengono bersagliati senza pietà e a farne le spese sono spesso i bambini e le persone più deboli”, afferma Arisa: “Spero che gli ospedali possano, con il nostro contributo, salvare quanti più bambini possibili e che la fondazione Rava - che ringrazio per questa grande opportunità - possa accogliere quante più famiglie in fuga”.

Federica Coppola, CEO Aldo Coppola Italia, dichiara: “Conosco bene lo straordinario impegno umanitario della Fondazione Francesca Rava N.P.H Italia Onlus per i bambini di tutto il mondo. Dopo essere stata personalmente più volte nei campus N.P.H in Honduras e in Messico, il desiderio di prendere parte attiva affiancando la Fondazione in quanti più progetti possibile è costante. Anche in questo caso, noi di Aldo Coppola abbiamo voluto rispondere tempestivamente a questa emergenza, sostenendo la realizzazione del concerto”.

L’IMPEGNO DELLA FONDAZIONE FRANCESCA RAVA NELL’EMERGENZA UCRAINA

La Fondazione #Francesca-Rava ha già inviato 9 convogli di aiuti umanitari e sanitari in direzione di Chernivtsi, #Ucraina meridionale, e di #Tarnow e #Łańcut, località di frontiera al confine polacco. Da entrambi i punti di raccolta gli aiuti sono stati smistati negli ospedali di tutto il paese. Si tratta di 300 bancali per un totale di 30.000 colli: 150 tonnellate di aiuti sanitari e beni di prima necessità. Inoltre la Fondazione ha ricevuto moltissime richieste di aiuto per trovare una sistemazione e sostegno a famiglie ucraine in fuga dalla guerra, principalmente composte da donne e bambini. È stata quindi attivata una rete di solidarietà, coinvolgendo associazioni che si occupano di accoglienza e donatori che si sono messi a disposizione.

PRENOTA IL TUO BIGLIETTO: http://www.to5.me/4p

OPPURE SCRIVI: arisa@nphitalia.org – TEL 02/54122917

INFO www.fondazionefrancescarava.org

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Arisa pe...esca Rava