Venerdì
19:21:20
Aprile
01 2022

Attuate le raccomandazioni sulla sicurezza informatica della RUAG

Indirizzo cui rivolgere domande - Lorenz Frischknecht
Sostituto del capo della Comunicazione / Portavoce DDPS
+41 58 484 26 17

View 693

word 468 read time 2 minutes, 20 Seconds

Berna - Durante la seduta del 30 marzo 2022 il Consiglio federale ha espresso il suo parere sul rapporto della Commissione della gestione del Consiglio nazionale (CdG-N) concernente la sicurezza informatica della RUAG. Le raccomandazioni della CdG-N sono già attuate. La Confederazione continuerà a coadiuvare da vicino la sicurezza informatica di RUAG MRO e RUAG International. I dati sensibili residui di RUAG International sono stati cancellati. Inoltre il Consiglio federale ha sottolineato che continuerà a informare in modo trasparente le commissioni di alta vigilanza in merito agli sviluppi di fondo delle unità del gruppo RUAG.

Nel suo rapporto pubblicato il 22 febbraio 2022 sulla sicurezza informatica della RUAG, la CdG-N giunge alla conclusione che, contrariamente a quanto riportato dai media, non vi sono conferme in merito a un presunto attacco hacker nei confronti di RUAG International che sarebbe avvenuto nella primavera del 2021. Tuttavia, sulla base di verifiche prontamente avviate in seguito a questa notizia, RUAG International ha individuato gravi lacune a livello di sicurezza. Sono quindi state avviate misure immediate, sottoposte a test di resistenza esterni. Secondo la CdG-N, RUAG International ha reagito in modo adeguato.

Protezione dei dati militari

Nel suo parere il Consiglio federale dichiara che la cancellazione di dati militari e altri dati sensibili presso RUAG International è conclusa. RUAG MRO ha inoltre dato l’incarico di eseguire un audit esterno allo scopo di verificare l’autonomia e la funzionalità dei sistemi informatici scorporati.

I sistemi di RUAG International sono stati ripuliti manualmente in un progetto separato e i dati rimanenti sono stati cancellati singolarmente. Inoltre prima dell’alienazione di qualsiasi unità aziendale, RUAG International farà verificare da esperti esterni se sono stati presi i provvedimenti adeguati per impedire fughe involontarie di dati.

Inoltre vista la relativa riduzione della complessità dei sistemi informatici dovuta all’alienazione di unità aziendali di RUAG International, il rischio della trasmissione involontaria di dati diminuisce progressivamente.

In ogni caso gli organi proprietari in seno al DDPS e al DFF continueranno a coadiuvare da vicino la sicurezza informatica di RUAG MRO e RUAG International. Anche il Controllo federale delle finanze (CDF) ha condotto lo scorso anno una verifica della sicurezza informatica e ha annunciato la sua intenzione di eseguire un’ulteriore verifica nell’anno in corso.

Informazione trasparente

Nel suo parere il Consiglio federale spiega inoltre che prende sul serio la richiesta della CdG-N di comunicare in modo trasparente e tempestivo in merito alle sfide della RUAG. È sua premura informare nei propri rapporti sul raggiungimento degli obiettivi strategici della RUAG e in tutte le altre informazioni per i media in modo preciso sugli sviluppi essenziali per la Confederazione sia nei confronti dell’holding mantello BGRB e delle due unità del gruppo RUAG International e RUAG MRO.

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Attuate ...ella RUAG