L'ESA sostiene la Casa Bianca sul monitoraggio dei gas serra

MOVE
MOVE
MOVE

MOVE

Lunedì
18:03:20
Gennaio
24 2022

L'ESA sostiene la Casa Bianca sul monitoraggio dei gas serra

Quando Joe Biden è stato nominato presidente un anno fa, ha mantenuto la sua promessa di rientrare nell'accordo di Parigi e di stabilire una rotta per gli Stati Uniti per affrontare la crisi climatica sostenendo gli sforzi globali per limitare il riscaldamento globale. L'ESA si è recentemente unita al President's Council of Advisors on Science and Technology tramite collegamento video pubblico per condividere i piani e le competenze europee sulla misurazione dell'anidride carbonica e del metano dallo spazio.

View 925

word 684 read time 3 minutes, 25 Seconds

Con il nostro clima sull'orlo della crisi, la conferenza COP26, tenutasi in Scozia nel novembre 2021, si è conclusa con un accordo globale per accelerare l'azione sul clima. Il patto di Glasgow per il clima, combinato con una maggiore ambizione e azione, significa che la limitazione dell'aumento della temperatura globale a 1,5°C al di sopra dei livelli preindustriali rimane quasi in vista, ma sarà attuata solo con sforzi globali concertati e immediati

Il Climate Change from Space Kit dell'ESA è un PDF interattivo che guida il lettore attraverso molte delle "variabili" che sconvolgono il delicato equilibrio della Terra e descrive come l'ESA le misura dallo spazio. Il cambiamento climatico è una realtà. Le emissioni di gas serra dell'attività umana sono responsabili dell'aumento delle temperature, alterando il delicato equilibrio del sistema Terra. I cui effetti sono diffusi, minacciando vite, benessere e prosperità. Se non affrontate, le conseguenze del cambiamento climatico saranno devastanti. I leader mondiali alla COP26 lavorano per accelerare l'azione volta a ridurre le emissioni di gas serra per mantenere a portata di mano l'obiettivo di un aumento della temperatura di 1,5°C. © ESA

Limitare la quantità di gas serra che pompiamo nell'atmosfera è assolutamente essenziale per raggiungere questi obiettivi ed evitare disastri. Poiché le nazioni di tutto il mondo adottano misure per ridurre drasticamente le emissioni di carbonio, misurare e monitorare l'anidride carbonica e i gas metano nella nostra atmosfera è fondamentale per aiutare le nazioni a dimostrare che stanno raggiungendo i loro obiettivi di riduzione delle emissioni.

Proprio come una significativa riduzione delle emissioni di gas serra richiede uno sforzo globale per affrontare la crisi climatica, è necessario anche lavorare insieme per monitorare le emissioni in modo trasparente.
Con gli Stati Uniti che ora sostengono l'azione sul cambiamento climatico, l'amministrazione Biden ha istituito il President's Council of Advisors on Science and Technology (PCAST). È l'unico organo di consulenti esterni al governo federale incaricato di formulare raccomandazioni sulla politica in materia di scienza, tecnologia e innovazione al Presidente e alla Casa Bianca. Questo organo consultivo scientifico, istituito per ordine esecutivo, era stato a lungo soppresso dalla precedente amministrazione.

US President’s Council of Advisors on Science and Technology The President’s Council of Advisors on Science and Technology (PCAST) is the sole body of advisors from outside the federal government charged with making science, technology, and innovation policy recommendations to the President and the White House.

Yasjka Meijer, che lavora all'ESA come scienziata di missione per la missione Copernicus Anthropogenic Carbon Dioxide Monitoring, o CO2M in breve, è stata invitata a formulare raccomandazioni in una riunione PCAST, trasmessa in diretta al pubblico, sul miglioramento degli sforzi per misurare e monitorare le emissioni di gas serra.

Il dottor Meijer ha dichiarato: "È stato un grande onore essere invitato alla sessione, che ha avuto luogo nel primo anniversario dell'inaugurazione del presidente Biden - e i membri del PCAST ​​hanno successivamente informato il presidente in una riunione privata poiché aveva scelto questo giorno per incontrarsi con scienziati e tecnologi sul futuro dell'America".

Con gli impegni presi alla COP26 per ridurre le emissioni di gas serra, l'incontro si è concentrato sulle risorse satellitari per monitorare l'anidride carbonica e il metano.

La prof.ssa Maria Zuber, vicepresidente per la ricerca presso il Massachusetts Institute of Technology e che ha co-presieduto l'incontro, ha affermato: “Ora arriva la parte difficile di mantenere questi impegni. Non disponiamo del set di strumenti necessario per monitorare e valutare i risultati riportati da tutti i paesi. L'obiettivo che dobbiamo avere è essere in grado di misurare e monitorare le emissioni di gas serra su larga scala a livello globale, regionale e puntuale".

PCAST: Improving Measuring & Monitoring of Greenhouse Gases & Accelerating Energy Tech Innovation

Source by esaint


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / L'ESA so...gas serra