COVID-19: il Consiglio rimuove Singapore e l'Ucraina dall'elenco dei paesi per cui dovrebbero essere revocate le restrizioni di viaggio

Martedì
11:50:26
Novembre
09 2021

COVID-19: il Consiglio rimuove Singapore e l'Ucraina dall'elenco dei paesi per cui dovrebbero essere revocate le restrizioni di viaggio

View 675

word 574 read time 2 minutes, 52 Seconds

A seguito del riesame previsto dalla raccomandazione relativa alla revoca graduale delle restrizioni temporanee dei viaggi non essenziali verso l'UE, il Consiglio ha aggiornato l'elenco dei paesi, delle regioni amministrative speciali e delle altre entità e autorità territoriali per cui dovrebbero essere revocate le restrizioni di viaggio. In particolare, sono stati rimossi dall'elenco Singapore e l'Ucraina.

I viaggi non essenziali verso l'UE da paesi o entità non elencati nell'allegato I sono soggetti alla restrizione temporanea dei viaggi. Ciò non pregiudica la possibilità per gli Stati membri di revocare la restrizione temporanea dei viaggi non essenziali verso l'UE per i viaggiatori completamente vaccinati.

Come stabilito nella raccomandazione del Consiglio, l'elenco continuerà a essere riesaminato e, se del caso, aggiornato ogni due settimane.

Sulla base dei criteri e delle condizioni stabiliti nella raccomandazione, a partire dal 9 novembre 2021 gli Stati membri dovrebbero revocare gradualmente le restrizioni di viaggio alle frontiere esterne per le persone residenti nei seguenti paesi terzi:

  • Argentina
  • Australia
  • Bahrein
  • Canada
  • Cile
  • Colombia
  • Giordania
  • Kuwait
  • Namibia
  • Nuova Zelanda
  • Perù
  • Qatar
  • Ruanda
  • Arabia Saudita
  • Corea del Sud
  • Emirati arabi uniti
  • Uruguay
  • Cina, fatta salva la conferma della reciprocità

Le restrizioni di viaggio dovrebbero essere revocate gradualmente anche per le regioni amministrative speciali cinesi di Hong Kong e Macao.

Dovrebbero essere gradualmente revocate anche le restrizioni di viaggio nei confronti di Taiwan, che rientra nella categoria delle entità e autorità territoriali non riconosciute come Stati da almeno uno Stato membro.

Ai fini di tale raccomandazione le persone residenti ad Andorra, Monaco, San Marino e Città del Vaticano dovrebbero essere considerate persone residenti nell'UE.

I criteri per determinare i paesi terzi nei confronti dei quali dovrebbe essere revocata l'attuale restrizione dei viaggi sono stati aggiornati il 20 maggio 2021. Riguardano la situazione epidemiologica e la risposta complessiva alla COVID-19 nonché l'affidabilità delle informazioni e delle fonti di dati disponibili. Si dovrebbe anche tenere conto, caso per caso, della reciprocità.

Alla raccomandazione partecipano anche i paesi associati Schengen (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera).

Contesto

Il 30 giugno 2020 il Consiglio ha adottato una raccomandazione relativa alla revoca graduale delle restrizioni temporanee dei viaggi non essenziali verso l'UE, nella quale figura un elenco iniziale di paesi per i quali gli Stati membri dovrebbero avviare la revoca delle restrizioni di viaggio alle frontiere esterne. Ogni due settimane l'elenco viene riesaminato e, se del caso, aggiornato.

Il 20 maggio il Consiglio ha adottato una raccomandazione modificativa per rispondere alle campagne di vaccinazione in corso introducendo alcuni allentamenti per le persone vaccinate e semplificando i criteri per revocare le restrizioni per i paesi terzi. Al tempo stesso, le modifiche tengono conto dei possibili rischi posti dalle nuove varianti istituendo un meccanismo di "freno di emergenza" per reagire rapidamente alla comparsa di una variante di interesse o che desta preoccupazione in un paese terzo.

La raccomandazione del Consiglio non è uno strumento giuridicamente vincolante. Le autorità degli Stati membri rimangono responsabili dell'attuazione del contenuto della raccomandazione. Possono tuttavia, in totale trasparenza, procedere solo progressivamente alla revoca delle restrizioni di viaggio nei confronti dei paesi elencati.

Uno Stato membro non dovrebbe decidere di revocare le restrizioni di viaggio per i paesi terzi che non figurano nell'elenco prima che sia stata presa una decisione coordinata.

Source by consiliumeuropeanunion


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / COVID-19...i viaggio
from: ladysilvia
by: Governo