Triennale Milano: Parla Ascolta Guarda Fai. Tre nuovi appuntamenti

Giovedì
18:32:23
Dicembre
12 2019

Triennale Milano: Parla Ascolta Guarda Fai. Tre nuovi appuntamenti

View 1.6K

word 465 read time 2 minutes, 19 Seconds

Lele Saveri
Hong Kong Barricades

A cura di Selva Barni/Fantom
Presentazione volume 18.00
Opening mostra 19.00
La mostra resterà aperta fino al 19 gennaio 2020

ASSEMBLY 1.5.2
Multichannel Midi Suite

Un progetto di Giorgio Di Salvo e Rocco Rampino
A cura di Davide Giannella
Performance  21.30

Martedì 17 dicembre tre nuovi appuntamenti nell'ambito del programma di Parla Ascolta Guarda Fai: la mostra fotografica e la presentazione del libro Hong Kong Barricades di Lele Saveri e la performance ASSEMBLY 1.5.2 di Giorgio Di Salvo e Rocco Rampino.

Martedì 17 dicembre inaugura in Triennale, alle 19.00Hong Kong Barricadesmostra fotografica di Lele Saveri, a cura di Selva Barni/Fantom, che documenta la Rivoluzione degli ombrelli, la protesta pacifica di Hong Kong del 2014 per ottenere il suffragio universale nell'ex colonia tornata alla Cina nel 1997.

Ispirata nell'allestimento ai Freedom Walls nati spontaneamente nelle strade di Hong Kong come spazi d'informazione e libera espressione, Hong Kong Barricades si dirama negli spazi della scala brutalista costruita per Triennale nel 1964 da Carlo Ramous con gli architetti Carlo Bassi e Goffredo Boschetti. La mostra vuole essere testimonianza e omaggio di Lele Saveri "a tutti coloro che mettono a repentaglio la propria vita per combattere l'oppressione".

L'opening della mostra Hong Kong Barricades sarà preceduto, alle 18.00, dalla presentazione dell'omonimo libro di Severi pubblicato nel 2019 dalla casa editrice Humboldt Books. Insieme al testo di Joshua Wong, leader del movimento, candidato al Nobel per la pace nel 2017, le fotografie raccolte nel volume raccontano la genesi di una lotta per la democrazia e l'emancipazione e, più in generale, contro l'oppressione.
Intervengono all'incontro: il fotografo Lele SaveriSelva Barni curatrice della mostra Hong Kong Barricades, Giovanna Silva fondatrice della casa editrice Humboldt Books e il giornalista Antonio Talia.

Alle 21.30 seguirà ASSEMBLY 1.5.2, una performance inedita, un progetto audiovisuale, a cura di Davide Giannella, studiato e sviluppato appositamente per Triennale da Giorgio Di Salvo e Rocco Rampino. ASSEMBLY 1.5.2 si basa sullo studio della relazione tra suoni, immagini, intelligenza artificiale e interventi umani. Un'interazione tanto forte tra questi elementi e tra i due autori del progetto quanto per il pubblico della performance. Una maniera inaspettata di guardare al rapporto uomo-macchina, una riflessione sui possibili punti deboli di questa relazione visti come risorse e potenzialità interpretative del contemporaneo.

Parla Ascolta Guarda Fai è il programma diretto da Umberto Angelini, Direttore Artistico di Triennale Milano Teatro, e curato da Davide Giannella e Massimo Torrigiani/Fantom.
Parla Ascolta Guarda Fai prevede, fino a febbraio 2020, incontri, installazioni, performance, ascolti, proiezioni, laboratori e progetti dalla molteplice natura che coinvolgono direttamente il pubblico e gli spazi di Triennale.

Informazioni
Parla Ascolta Guarda Fai

Lele Saveri
Hong Kong Barricades
A cura di Selva Barni/Fantom
Mostra: 18 dicembre 2019 - 19 gennaio 2020
Presentazione volume: 17 dicembre 2019, ore 18.00
Opening: 17 dicembre 2019, ore 19.00
Ingresso libero

Parla Ascolta Guarda Fai
ASSEMBLY 1.5.2
Multichannel Midi Suite

Un progetto di Giorgio Di Salvo e Rocco Rampino
A cura di Davide Giannella
Performance: 17 dicembre 2019, ore 21.30
Ingresso libero

Source by Triennale


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Triennal...untamenti
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab