Papilloma virus. Il Comune promuove nuova campagna vaccinazione

Lunedì
10:02:35
Ottobre
08 2012

Papilloma virus. Il Comune promuove nuova campagna vaccinazione

intesa con Rotary, Ieo e Croce Rossa approvata oggi dalla Giunta

View 129.5K

word 379 read time 1 minute, 53 Seconds

Milano - Obiettivo: vaccinare gratuitamente contro il papilloma virus le ragazze nate nel 1997 e 1998, ossia coloro che nel 2008 e nel 2009, quando avevano 11 anni, non hanno aderito alla campagna della Asl e hanno perso la possibilità di essere sottoposte gratuitamente (il ciclo costa quasi 200 euro) alla somministrazione del vaccino. Aderirono alla campagna il 50% circa delle ragazze interessate.

Saranno contattate con una lettera inviata dal Comune grazie ad una iniziativa che coinvolge Asl, Rotary, Istituto europeo di oncologia e Croce Rossa che hanno redatto un Protocollo di intesa biennale per promuovere la diffusione della vaccinazione contro il papilloma virus e per la prevenzione del carcinoma allutero. Il Protocollo è stato approvato nella Giunta di oggi.

"Con questa iniziativa vogliamo dare la possibilità alle famiglie delle ragazzine che anni fa non hanno aderito alla campagna di vaccinazione di non perdere la possibilità di effettuarla gratuitamente”, spiega lassessore alle Politiche sociali e Cultura della Salute, Pierfrancesco Majorino. "Riteniamo importante non solo offrire questa nuova opportunità di proteggesi fin dalla primissima adolescenza dal papilloma virus, che è la principale causa del cancro del collo dellutero, ma rafforzare presso le famiglie il messaggio sullimportanza di aderire a questa campagna, sottoponendo al vaccino le proprie figlie fin dalletà di 11 anni, come previsto dalle campagne di Asl”.

Laccordo approvato oggi prevede limpegno di Rotary a finanziare lacquisto di cicli vaccinali (fino a un numero di 500). Qualora ladesione delle ragazze nate nel 1997 superasse il numero dei vaccini acquistati, l’Asl Milano provvederà a coprire il fabbisogno, vaccinando gratuitamente tutte le altre che aderiranno.

Le vaccinazioni saranno effettuate dalla Croce Rossa nei propri ambulatori con personale medico-infiermeristico specializzato che seguirà le modalità in uso nelle anagrafi vaccinali. Sarà compito del Comune elaborare gli elenchi anagrafici delle ragazze non precedentemente vaccinate e provvedere allinvio alle loro famiglie di una lettera di invito, firmata anche dalla Asl, con la spiegazione dellimportanza della campagna e le modalità per rispondere allinvito.

La campagna è diretta a circa 3mila ragazzine per anno di nascita, ossia coloro che non si sono sottoposte al vaccino. A dicembre arriveranno le prime lettere per le nate nel 1997. Lanno prossimo saranno coinvolte quelle nate nel 1998.

Pierfrancesco Majorino Politiche sociali e servizi per la salute

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Papillom...cinazione