Musei e bike sharing gratuiti tutto il giorno

Martedì
00:02:24
Febbraio
01 2011

Musei e bike sharing gratuiti tutto il giorno

Il Sindaco Moratti: “Il servizio di biciclette pubbliche e tutti i musei saranno gratis. Grazie a Atm ci saranno 300 corse in più delle metropolitane, pari a un incremento del 34 per cento delle frequenze, e 110 mezzi aggiuntivi in superficie“

View 131.4K

word 818 read time 4 minutes, 5 Seconds

Milano: "Siamo consapevoli dei disagi per i cittadini e ci dispiace, ma la lotta all’inquinamento e la difesa della salute dei cittadini per il Comune di Milano sono irrinunciabili. Il blocco del traffico di domenica è semplicemente una misura aggiuntiva alle misure strutturali dell’ordinanza che ho firmato che presenta azioni che hanno un impatto positivo e sicuro contro l’inquinamento“. Lo ha detto il Sindaco Letizia Moratti in conferenza stampa dopo Giunta con il vice Sindaco Riccardo De Corato, annunciando le iniziative dellAmministrazione comunale in occasione del blocco delle auto previsto domenica 30 gennaio come diretta conseguenza dellordinanza contro linquinamento firmata il 24 gennaio scorso. Il blocco è previsto nella fascia oraria compresa tra le ore 8 e le ore 18.

"Domenica saranno gratuiti il servizio di bike sharing e tutti i musei cittadini. Per creare meno disagi ai cittadini abbiamo lavorato con Atm per potenziare luso dei trasporti pubblici. Ci saranno 300 corse in più delle metropolitane, pari a un incremento del 34% delle frequenze, e 110 mezzi aggiuntivi in superficie“.

"Le misure strutturali previste dalla nuova ordinanza – ha sottolineato Moratti - inaspriscono quelle già adottate dal Comune di Milano contro linquinamento. I dati dimostrano, infatti, che i provvedimenti adottati negli ultimi anni hanno dato risultati positivi: la media di concentrazione di Pm10 è scesa da 53 a 40 microgrammi a metrocubo.“

"Il blocco domenicale non è da intendersi come una misura singola, ma fa parte di un più ampio codice di comportamento che Milano si è data e che seguirà ogni volta che verrà superato il valore limite per il PM10 per dodici e diciotto giorni ininterrotti“, ha dichiarato il vice Sindaco De Corato. Atm ha predisposto un potenziamento straordinario di tutto il servizio: dalla rete del trasporto pubblico a quella di vendita, dallassistenza in metrò fino ai servizi di trasporto pubblico alternativi, quelli di condivisione dellautomobile e della bicicletta.

Metropolitana. Il servizio sulle tre linee della metropolitana milanese verrà potenziato con linserimento in linea di 21 treni straordinari che consentiranno di effettuare 300 corse in più. In particolare, sulla linea M1, la più utilizzata per raggiungere lo stadio e la stazione di Rho-Fiera, verranno aumentate le corse fino al 50 per cento nellora di punta pomeridiana rispetto alla consueta programmazione domenicale.

Superficie. Saranno 120 i mezzi aggiuntivi in circolazione sulle principali linee di bus, tram e filobus per offrire ai passeggeri oltre 1500 corse in più. Queste le principali linee interessate: tram 2 – 3 – 4 – 7 – 9 – 12 – 14 – 16 – 19 – 24 – 27; filobus 90 – 91; bus 34 – 42 – 49 – 50 – 53 – 54 – 56 – 57 – 58 – 60 – 61 – 63 – 64 – 66 – 72 – 74 – 78 – 82.

Parcheggi. Da ricordare la possibilità di utilizzare i parcheggi di corrispondenza con la rete Atm che consentono di arrivare da fuori Milano e procedere con i mezzi pubblici. Questi i parcheggi: Cascina Gobba M2, Forlanini, San Donato M3, Bisceglie M1, Lampugnano M1, Molino Dorino e San Leonardo M1, Famagosta M2.

Biglietti. Rete di distribuzione potenziata per garantire la diffusione dei biglietti. Tutor Atm saranno presenti nelle principali stazioni del metrò per rendere disponibili in maniera immediata i titoli di viaggio. Per facilitare lacquisto dei biglietti, rimarranno aperte eccezionalmente numerose rivendite situate ai mezzanini delle tre linee metropolitane. Attive sia nella rete metropolitana che nei parcheggi le emettitrici automatiche.

BikeMi. Disponibili gratuitamente le bici di BikeMi. Una volta effettuato labbonamento giornaliero al prezzo di 2,50 € - attivabile in maniera immediata tramite il sito bikemi.it e il numero verde 800.80.81.81 - il sistema provvederà a stornare limporto in modo da offrire il servizio gratis. Loperazione di abbonamento è necessaria per ricevere i codici giornalieri per il prelievo delle biciclette. Potenziate, inoltre, tutte le attività di gestione del servizio per assicurare la continua ridistribuzione delle circa 1500 biciclette nelle oltre 100 stazioni.

GuidaMi. Le auto di GuidaMi sono a tutti gli effetti dei mezzi di trasporto pubblico e possono quindi circolare nella giornata di domenica. Il servizio è estremamente conveniente: labbonamento annuale costa 120 €, il "test drive“ per 3 mesi costa 50 € (tariffe orarie e chilometriche escluse). Tutte le informazioni sul sito guidami.net. Collegamenti con lo stadio. Domenica 30 gennaio, alle 15, a San Siro si giocherà Inter - Palermo. Sono previsti treni straordinari in servizio sulla M1 con personale di stazione incrementato per assistere i passeggeri. Per chi utilizza tram, bus e filobus, corse straordinarie per le principali linee di collegamento con lo stadio. Inoltre, un servizio di bus navetta, collegherà la fermata M1 di piazzale Lotto e il parcheggio di Lampugnano allo stadio. Altre navette viaggeranno tra piazzale Segesta e piazza Axum. Confermate le consuete modifiche di percorso per le linee 16, 95, 49, 78 e 423. I dettagli sul sito atm-mi.it;

Informazioni.
Ricordiamo che, come tutte le domeniche, è possibile richiedere informazioni sul servizio tramite il numero verde 800.81.81.81, attivo tutti i giorni dalle 7, 30 alle 19,30.

Source by Letizia_Moratti


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Musei e ...il giorno