LITTLE BIG TOWN

Venerdì
00:17:46
Novembre
26 2010

LITTLE BIG TOWN

Apre a Roma il più grande e spettacolare negozio di giocattoli d’Italia

View 132.7K

word 560 read time 2 minutes, 48 Seconds

Mille metri quadrati di esposizione nel cuore di Roma, più di 2mila articoli in vendita e una scenografia spettacolare e fantasiosa realizzata dai professionisti degli studi cinematografici di Cinecittà : tutto questo è Little Big Town, il più grande negozio di giocattoli d’Italia, che dopo mesi di attesa apre al pubblico il 27 novembre, nello storico palazzo delle Assicurazioni Generali di Piazza Venezia.
La scenografia renderà la nuova Toys Factory di Roma un posto unico nel suo genere ed è firmata dal genio creativo di Valerio Mazzoli, che ha dato forma e colore a Disneyland Paris, Gardaland, alla MGM di Las Vegas e al Sanrio di Tokyo: le sue fantasiose ambientazioni rivestiranno interamente i tre piani del negozio, lasciando senza parole i visitatori di tutte le età .
Venerdì 26 novembre alle ore 18 si terrà a Piazza Venezia un grande preopening party al quale parteciperanno diversi volti noti, tra i quali Carlo Verdone, Elena Sofia Ricci, Aurelio De Laurentiis, Nancy Brilli, Albano, Rita Dalla Chiesa, Paolo Bonolis, Simone Inzaghi, Raul Bova,
Roberto Baggio, Margherita Buy, Luca Cordero di Montezemolo, Daniele Lucchetti, Enrico e Carlo Vanzina e ancora Eleonora, Luciano e Valeria Scarpa, la giovane star di “Chi ha incastarto Peter Pan?” in quanto amici e colleghi dei soci. Il progetto è stato infatti reso possibile da un
gruppo di amici che si sono uniti fondando la LBT Italia srl.
Tra questi la produttrice cinematografica Fulvia Manzotti, il Professore commercialista Enrico Santoro (Amministratore Delegato), Ina Massaro " la moglie dell’avvocato del cinema, Laura Rivera - moglie del Golden Boy Gianni Rivera, Alessandro Casali - presidente della Millemiglia. Little Big Town nasce dall’idea del Presidente LBT Italia, Davide Arcuri.
Durante il party, l’artista Karin Pedrona, scolpirà un cubo di cioccolata Venchi Il il Cioccolato dal 1878, al quale darà le sembianze di uno de “iMarvellousi”, le simpatiche mascotte di Little Big Town. Radio Globo - radio ufficiale della serata - farà da colonna sonora al party e al maxi-show, sulla facciata del palazzo delle Assicurazioni Generali, che prevede una proiezione in 3D con splendida nevicata natalizia. Lo spettacolo è firmato da Unità C1&IndustriaLab.
Nonostante la crisi si torna ad investire: Little Big Town sta assumendo 50 persone tra cassieri, magazzinieri e commessi “intrattenitori”, giocolieri, maghi e artisti di strada. ?«Questi ultimi tre profili " spiega Raffaella Catalano, responsabile delle risorse umane di LBT Italia " si riassumono in una figura del tutto nuova nel panorama italiano, quella del “demonstrator”, ovvero colui che all’interno del negozio fa vedere ai bambini come funzionano i giocattoli?».
Per la creazione delle nuove figure, la LBT Italia ha dato il via ad un corso di formazione gratuito, cofinanziato dall’Unione Europea e approvato dalla Provincia di Roma, della durata di 150 ore.
I prodotti in vendita nella Toys Factory, più di 2mila articoli, vanno dal prezzo di 1 euro fino a un massimo di 5mila euro. Debutteranno in Italia, in esclusiva per Little Big Town, i Marvin Magic, i giochi di prestigio presenti anche nei magazzini Harrods di Londra
Fiat è partner ufficiale della Little Big Town, che contribuirà a rendere l’esperienza più giocosa non solo mettendo a disposizione le sue auto, ma anche attraverso i prodotti giocattolo a marchio Fiat, in esclusiva per la toys factory e la distribuzione di materiali informativi del progetto BimbiAmbiente lanciato da Fiat.

Source by CLAUDIO_DI_SALVO


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / LITTLE BIG TOWN