OGGI 23 Settembre, Denise la bambina scomparsa il 1 Settembre a Mazara Del Vallo, ancora senza notizie..

Saturday
01:45:07
April
28 2007

OGGI 23 Settembre, Denise la bambina scomparsa il 1 Settembre a Mazara Del Vallo, ancora senza notizie..

View 133.9K

word 499 read time 2 minutes, 29 Seconds

Palermo, il 2 Settemebre 2004 La Procura della Repubblica di Marsala ha aperto un'inchiesta per sequestro di persona, a carico di ignoti, relativamente all’indagine sulla scomparsa della piccola Denis, quattro anni, di Mazara del Vallo. Il titolare dell’inchiesta, Luigi Boccia, che il 1 Settembre si era recato a casa della famiglia della piccola, ha risollecitato i cittadini ad ''informare anche anonimamente gli ordini di polizia''. Secondo gli investigatori la scomparsa di Denis non può non avere dei testimoni visto che la piccola è sparita sotto casa sua, in via La Bruna, dove c'era in corso il mercatino di quartiere.

Bimba scomparsa, tante segnalazioni: si cerca una Fiat Uno
c’è chi ha visto la piccola Denise a bordo di un aereo di linea, chi in una città del Nord Italia, e chi, ancora, a bordo di una vettura diretta nel cuore della Sicilia. Si moltiplicano le segnalazioni sulla bambina sequestrata l’1 settembre a Mazara del Vallo. Molte si sono rivelate infondate. l’ultima pista adesso porta a Caltanissetta, ed è caccia aperta a una Fiat Uno di colore bordeaux. Una bimba è stata riconosciuta come Denise Pipitone da una donna che ha annotato tutto: l’uomo che l’aveva con sè, un tale riccioluto con i baffi, il tipo di auto, il colore, ma non la targa.

Nei taccuini degli investigatori c’è anche la segnalazione giunta nei giorni scorsi da un Comune del Settentrione: una signora ha detto di avere parlato in un giardino pubblico con una bambina che, piangendo, le avrebbe detto di chiamarsi Denise e di avere 4 anni. Un'indicazione che non ha avuto riscontri, come quella di un pilota dell’Air One che ha giurato di avere visto la piccola il 2 settembre, quindi il giorno dopo il sequestro, a bordo di un volo di linea Trapani-Roma, appisolata in braccio a un uomo che viaggiava assieme a una donna. Ma dalle verifiche compiute sulla lista dei passeggeri tutto è apparso in regola. Quella bambina non era Denis.

In aiuto della famiglia Pipitone ieri è arrivato anche un frate francescano di Cosenza, Fedele Bisceglie, che si è presentato a Mazara, davanti alla casa di via Domenico La Bruna, offrendo il suo aiuto e mettendosi a disposizione come intermediario in una possibile trattativa nel segreto del suo sacerdozio. Il sacerdote ha così diffuso il suo numero di telefono, 338 87 00 920. "Risponderemo a qualunque ora, anche di notte e io sono disposto a recarmi ovunque per riportare a casa Denise", ha detto il religioso.

Per dimostrare o comunicare informazioni utili per il primo caso del nostro canale BAMBINI SCOMPARSI potete chiamare a questo numero telefonico: 340 540 33 09 (solo per il caso DENISE)

Questi sono alcuni link utili:
Il sito della polizia di stato
http://www.bambiniscomparsi.it

Il sito dedicato a Denise
http://www.cerchiamodenise.org

Il canale dedicato alle notizie su bambini scomparsi:
http://www.ladysil...RE=BambiniScomparsi

FORUM per segnalare informazioni in tempo reale o per dire la tua opinione:
http://www.ladysil.../viewforum.php?f=31

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / OGGI 23 ...notizie..